Archivio mensile:maggio 2013

LA PLASTICA NELL'ECOMOSTRO: HERA PER DIFENDERSI HA DICHIARATO CHE SI TRATTA DI N…

LA PLASTICA NELL'ECOMOSTRO: HERA PER DIFENDERSI HA DICHIARATO CHE SI TRATTA DI NORMALE PRESENZA DI SACCHETTI E DI BASSE TEMPERATURE DI LAVORAZIONE (37 GRADI). PECCATO PERO' CHE:

Dalle foto da alta risoluzione che abbiamo è possibile vedere diversi teloni di plastica, un tavolino, una gomma per innaffiare, coperchi di barattoli.... Vera e propria indifferenziata.

L'amm.re delegato ing. Galli il 30 gennaio 2013 alla presenza della Sabba e della Visintin informando la gente ha dichiarato temperature molto più alte, pastorizzazione ad oltre 70 gradi per scongiurare il botulino e gli altri batteri (abbiamo le registrazioni)

Il direttore di Romagna compost (hera) ing. Piraccini, responsabile del progetto il 6 febbraio 2013 nella sala del consiglio comunale ha dichiarato che per scongiurare il botulino viene effettuata una sorta di pastorizzazione a 60-70 gradi. Viene effettuata una disinfezione con il calore.
"il digestato viene messo nella fase di compostaggio, portato alla temperatura di 60-70 gradi", volendo può arrivare anche a 90 gradi",
"lo teniamo sopra i 55 gradi per minimo tre giorni per ottenere la disinfezione del prodotto come si fa in tutti i compostaggi d'italia".

Allora?!

Di normale per Hera c'è solo una cattiva gestione e comunicazioni confuse e cont…

Di normale per Hera c'è solo una cattiva gestione e comunicazioni confuse e contraddittorie. Dirigenti Hera hanno affermato ufficialmente che dentro l'impianto per scongiurare la presenza di batteri che si sviluppano nei processi anaerobici le temperature sono molto più alte di 37°. Qual'è la verità? Quella che fa comodo a seconda dei momenti? Vergogna!!!


Rassegna stampa 29 maggio 2013

Bacheca Facebook di Rimini UPtown: difendiamo Covignano e dintorni 2013-05-27 12:01:11


Rimini: Biodigestore Ca' Baldacci. Incontro tra comitato e istituzioni
www.newsrimini.it
E' in programma domani pomeriggio alle 17 in residenza comunale l'incontro tra il comitato RiminiUPtown e i rappresentanti delle amministrazioni provinciale e comunale e di Arpa. Al centro del confronto le problematiche della centrale biogas di Ca' Baldacci che da mesi i residenti stanno monitorando...