Archivio mensile:luglio 2014

I due operai ad Aprilia pare abbiano perso i sensi dopo essere stati esposti ai…

I due operai ad Aprilia pare abbiano perso i sensi dopo essere stati esposti ai gas dei liquami e percolati che questi impianti producono.
La stessa puzza che ci tormenta in continuazione, anche questa mattina. Solo ARPA non rileva mai niente di insolito. Infatti arrivano sempre troppo tardi (se arrivano). Quando facciamo delle segnalazioni ad Arpa, questi chiamano quelli dell'ecomostro per sapere se va tutto bene (e già questo è discutibile, se non sospetto). Quelli dell'ecomostro hanno tutto il tempo per sistemare le cose (e fermare la puzza tremenda). Poi arrivano quando tutto è sistemato. Nell'ultimo incendio all'ecomostro hanno dichiarato che era tutto regolare, nessuna emissione: dopo che i vigili del fuoco avevano sistemato tutto. Ma i nostri filmati dicono ben altro.


Due operai morti in un impianto di compostaggio ad Aprilia
www.lastampa.it
I vigili del fuoco hanno recuperato i corpi dei due uomini in una vasca

Caro Sindaco, oggi nel nostro agriturismo, vicino all’impianto di Cà Baldacci, n…

Caro Sindaco, oggi nel nostro agriturismo, vicino all’impianto di Cà Baldacci, non si poteva mangiare a causa del fortissimo rumore che proveniva dalla piattaforma di lavorazione della legna dell’impianto di Herambiente. i nostri clienti si sono pesantemente lamentati. Le chiedo l’immediata verifica del rumore che proviene dall’impianto durante queste fasi di lavorazione (cioè mentre triturano il legno) per vedere se rientrano nei parametri di legge e in quelli dei permessi accordati dalle varie amministrazioni territoriali. Ci avevate assicurato che l’impianto era inodore, salubre e silenzioso, come quello degli anni precedenti, che nulla sarebbe cambiato, anzi che sarebbe migliorata la gestione dell’impianto. Invece noi non abbiamo mai sentito tanta puzza, respirato nubi sospette, sentito rumori così forti e fastidiosi, e corso tanti pericoli sulle nostre strade imbrattate dai liquami persi dai camion che vanno all’impianto, come da quando è stato fatto il biodigestore. Aspetto con ansia una sua ferma coerente e decisa presa di posizione su questa situazione, per il ruolo che Lei ricopre e per la responsabilità che si è assunto concedendo i permessi per questo impianto. Cordiali saluti Elisabetta Garuti

Sversamento di liquami su via Covignano il giorno dell'incidente. Abbiamo chiama…

Sversamento di liquami su via Covignano il giorno dell'incidente. Abbiamo chiamato i Vigili Urbani per che questi sversamenti sono pericolosi per le auto e le moto. Ci hanno risposto che avrebbero chiamato il "reperibile di turno di Hera". Abbiamo obiettato che erano stati proprio i camion di Hera a combinare il misfatto. Infatti il liquame puzzolente e pericoloso è rimasto li.


Incidente Ecomostro 17 luglio 2014